olyasal2016 User

È successo circa sei mesi fa. Sono un bambino semplice (anche se ora probabilmente una ragazza) di 25 anni dalla nascita viveva in un appartamento comune di due stanze. Ma non ho mai visto un vicino. Era da qualche parte in viaggio d'affari. Pertanto, ho vissuto da solo e tutto mi andava bene. Come è impercettibilmente guardando siti porno su crossdressers imbevuto di questo caso con amore e rispetto, e capito che uno di loro. Bene, dal momento che vivevo da solo, mi ha dato completa libertà nella mia trasformazione in una donna. Ogni sera, tornando a casa dal lavoro, con grande piacere mi trasformo in una bella ragazza. Il mio corpo era ben rasato e indossava bellissime calze e un reggiseno, metteva il trucco con grande piacere e guardava riflesso nello specchio: bellezza. Ma una volta tornato a casa, mi sono reso conto che non ero solo nell'appartamento. Questo è il mio nuovo vicino di casa - un uomo di 45 anni di corporatura robusta, alto e bello con belle caratteristiche, beh, in generale, un maschio alfa. - Dmitry - si presentò. Per tutta la notte successiva non ho dormito. Le foto erotiche non mi sono uscite di testa. Quasi sentivo fisicamente la sua presenza accanto a me. Un altro problema per me era che Dmitrii andava allo stesso costume da bagno sia la mattina dopo la doccia, sia la sera nell'appartamento. Come se sotto ipnosi, ho prestato attenzione a ciò che è sotto il costume da bagno. Non so cosa provi una donna alla vista di un maschio, ma tra le mie gambe c'era una sensazione incomprensibile davanti a me che tutto ciò che aveva in costume da bagno entrò in me. Lo volevo. Una volta venuta dal lavoro e sapendo che il prossimo verrà dal lavoro la sera, è stata di nuovo trasformata in donna. Indossa le tue calze nere preferite con una cintura, un bel reggiseno di pizzo, il naso in polvere, una parrucca sotto la piazza e lo specchio, si sdraiò sul letto e accese il televisore. Era estate, e quindi non mi nascondo. Il calore apparentemente ha preso il suo pedaggio e non ricordo come mi sono addormentato in questa immagine. Dal momento che ho vissuto per un lungo periodo su una porta non mi sono abituato ... Mi sono svegliato dallo sguardo di qualcuno e con orrore, sentendo vergogna e lussuria visto che Dmitry era in piedi sulla porta e mi considerava con piacere. - Ciao bella. Non ti ho svegliato godendoti la tua bellezza. "Ciao", risposi con voce tremante, capendo la mia posizione e immaginando cosa sarebbe potuto accadere dopo, anche se l'avevo sognato da molto tempo. - Sei un finocchio? - No, ma mi piace davvero essere nell'immaginepornoitaliani.videodi una donna e non ho mai fatto sesso con uomini. - Ti guardo da molto tempo, so che lo vuoi, a giudicare dalle opinioni che non ho preso dal mio uccello. Bene, bellezza è ora che tu diventi una vera ragazza. E togliendosi il costume da bagno proprio sulla soglia si diresse verso di me. Come se sotto ipnosi, osservavo il suo penzolare e mentre si avvicinava a me con un'arma in aumento. Si sdraiò sul letto accanto a me. Stavo tremando per l'eccitazione. Sì, accadrà oggi, ora! - Ti permetto di toccare e baciare l'oggetto del tuo desiderio. Lentamente, con mani tremanti, presi il suo pene, che in quel momento raggiunse la sua massima dimensione e con un movimento morbido, esponendo la testa per baciarla. Quella prima goccia di grasso e l'odore della carne maschile mi hanno fatto impazzire. Poi è stato come in una nebbia. Gli leccai la testa con la lingua. Deglutendolo periodicamente completamente e allo stesso tempo è riuscito a fare movimenti di traslazione lungo l'intero membro dalla testa ai testicoli. Periodicamente, andando ai testicoli, li leccava inghiottendoli interi in bocca, e poi tornava alla testa e sempre più in profondità lo inghiottiva. Dmitrij ringhiò e fece sobbalzare tutto il suo corpo, insieme a quelli che non controllavo più da solo, resi suoni incompatibili con il linguaggio umano. All'improvviso, Dmitrij, mentre si sforzava e con un ruggito, mi stringeva a sé, cominciò a sborrargli in bocca. Una fontana di sborra mi ha battuto in gola e ho avuto a malapena il tempo di deglutire. Il fatto che non abbia avuto il tempo di ingoiare Dmitrij con il suo membro, asciugandolo dalle mie guance e dalle mie labbra fino all'ultima goccia, me lo ha mandato in bocca. Sono rimasto scioccato da quello che è successo e dal sapore dello sperma di un altro uomo.

Stats
Member since
Number of userscripts
0
Number of libraries
0
Total installs
0
Average installs
0
Average rating
0